Centro "Gian Paolo Dore"

Centro di documentazione e promozione familiare

Mar

30

Gary Chapman

Ed.ELLEDICI- Torino, 2010, pp.176

Colloc.Dore 4166

Le quattro stagioni della natura (inverno, primavera, estate, autunno) presentano un’analogia con i periodi e i cambiamenti che si verificano nella vita di coppia. Ogni stagione del matrimonio é caratterizzata da emozioni, atteggiamenti e azioni proprie che vengono descritte nella prima parte del testo. A differenza di quelle dell’anno, le stagioni del matrimonio possono presentare un avvicendamento non regolare. La nascita di un figlio, la morte di un familiare, una malattia, lo stress imposto dal lavoro, problemi finanziari, il corpo che invecchia, i figli adolescenti….sono situazioni che mettono “sotto pressione” il matrimonio. Se reagiamo in modo costruttivo, in armonia col nostro coniuge, possiamo mantenere il nostro matrimonio in una situazione tipica della primavera o dell’estate, altrimenti avvertiamo il freddo dell’autunno o il gelo dell’inverno. La seconda parte del libro è dedicata alle strategie per aiutare il passaggio dalle stagioni più “fredde” a quelle più “calde”. (M.G.)

Dic

01

Quale Comunione?

Inserito da il 01 dicembre 2010

F. Paola

Divorziati risposati e sacramenti

Città Nuova, Roma, 2009, pp. 143

Colloc. Dore S 10540

La Chiesa ha il dovere di accostarsi “ con amore e delicatezza” ai divorziati risposati, intuendone la condizione particolarmente penosa nel vivere l’esclusione della comunione eucaristica.

Questo libro vuole dare un contributo su un argomento più che mai attuale alle coppie di divorziati risposati, ai parroci, agli operatori pastorali e a tutti coloro che desiderano approfondire il tema, meritevole di attenzione per una riflessione sul futuro della famiglia. (M.D.F.)

Copyright © 2009 Centro "Gian Paolo Dore" - Webmaster Alberto Benini - Theme by Lauryn.it - Sponsored by Italianwebdesign - Icons by Sweetie